Feed RSS

SCUOLA DI FELICITA’

ALCUNE PRECISAZIONI

Ed ecco, come vi anticipavo ieri, il primo post del mio “progetto ambizioso”.

Come prima cosa vorrei mettere le mani avanti…e desidererei essere un ragnetto per mettere avanti tutte e otto le zampe. Tenete presente, per favore, che:

  1. Non sono una guru, non sono una psicologa, non mi arrogo alcun “potere” sul vostro umore: in questa serie di post (che durerà se e solo se a voi farà piacere) mi limiterò a raccogliere parole, “tecniche”, esercizi che dovrebbero contribuire all’ottimismo quotidiano e quindi, secondo me, a darvi una mano verso il cammino alla ricerca della felicità.
  2. Che cosa sia, la Felicità, è tema di approfondimento filosofico. Io non lo so. Può darsi che sia fatta di attimi, può darsi che sia una condizione mentale, può darsi che sia un luogo in cui andare: di certo so che esiste e che è bello provare ad inseguirla.
  3. Lo so che c’è il male nel mondo. So che esistono odio, discriminazioni, insoddisfazione, rabbia, paura…sentimenti negativi in generale. Li vedo. Sono ovunque intorno a noi. Proprio per questo vorrei scrivere di tutt’altro.
  4. Qui nessuno prende in giro nessun altro, né millanta alcunché. Ci sono semplicemente momenti in cui leggere parole positive, ripetersi frasi incoraggianti, diffondere gesti gentili fa sentire bene. Io spero molto in questo.
  5. Non vorrei leggere commenti del tipo: “Vallo a dire ai bambini che muoiono di fame”. Per carità, abbiate un briciolo di prospettiva: non vi propongo “magie” e mi rivolgo, principalmente, a noi fortunati che possiamo arrivare a leggere un blog, quindi – presumibilmente – siamo nati in una parte del mondo in cui si mangia, tutti i giorni, si è forniti dell’essenziale in acqua, vestiario, servizi (tra cui quello elettrico, che ci porta direttamente ad avere la possibilità di accedere ad un computer). So che è ridicolo spiegare questo, ma non vorrei che capitasse di doverlo ripetere. Tra l’altro, ritengo che, se arrivate a leggere questo blog – nel senso di un blog a caso – è perché siete NATI fortunati. Di fortune tanto scontate che non tutti se ne rendono conto.
  6. Potrei (ma non ne sono sicura) nominare qualche prodotto o qualche marca. Giuro che non ho ricevuto nessuna “proposta commerciale”, se dovessi indicare qualcosa è perché – a mio parere – ha qualche pregio.

Dunque, che cos’è la “Scuola di Felicità”? Bene, ve lo spiego: sono stata molto ispirata dal libro “The Magic”, di Rhonda Byrne, la quale propone una serie di esercizi per imparare ad utilizzare la gratitudine come forza motrice della nostra psicologia. Siccome ho sperimentato sulla mia pelle che funziona alla grande, ho pensato che potevo creare una raccolta di piccoli consigli pratici che riconducano alla felicità e al buon umore. Non so bene cosa uscirà fuori, ma di poche cose sono certa:

  1. sarà divertente provarci.
  2. sarà divertente sperimentare di persona quello che scrivo e spero di poterne discutere con voi.
  3. se tutto ciò dovesse essere del tutto inutile rilassiamoci: al 100% non vi sarà nemmeno nulla di male.
  4. E’ tutto GRATIS. Ho trovato, infatti, alcuni siti in cui alcuni “motivatori professionisti” offrono i loro servizi in cambio di soldini. Somme irrisorie, per carità. Non ho nulla contro di loro, sono certa che molti dei loro “corsi” siano utilissimi e che il poco che chiedono siano soldi tutto sommato spesi meglio che per le siagrette, per esempio. Ma penso anche che la positività, per essere tale, debba essere un dono. Sono punti di vista.
  5. Sarebbe fantastico se tutto questo diventasse “interattivo”. Ma questo tocca a voi, se lo troverete in qualche modo utile e vi andrà di contribuire in qualche modo.

Quindi a me non resta che andare a cercare materiale per il primo post.

E benvenuti a Hogwarts!

Ah, no, quella era un’altra cosa…😀

Qui di seguito, la raccolta dei Link che riguarderanno La Scuola di Felicità, in “ordine di apparizione”:

SDF 1 – Gli “strumenti” del mestiere.

– SDF 2 – Piccoli Passi

– SDF 3 – Il Gioco di Pollyanna

SDF 4 – Ho’Oponopono

– SDF 5 – Il gioco della gratitudine

– SDF 6 – La forza dell’Immaginazione

– SDF 7 – Alti e Bassi

– SDF 8 – Il Sesto Senso

– SDF 9 – Energia e…Good Vibrations

-SDF 10 – Il “talismano” della Gratitudine

– SDF 11 – L’importanza delle buone parole

– SDF 12 – L’Amor Proprio

– SDF 13 – Il Gioco della Lampada di Aladino

– SDF 14 – Gli interruttori del Buon Umore

– SDF 15 – Chi ben comincia

– SDF 16 – Il Diario dei bei ricordi

– SDF 17 – Il giornale delle Buone Notizie

– SDF 18 – Tagliare i rami secchi.

– SDF 19 – Un passo dietro l’altro.

– SDF 20 – Perdònati!

– SDF 21 – #ParoleGentili. I Post It per essere carini con gli altri.

– SDF 22 – Il Decalogo dell’autostima.

– SDF 23 – Riempiamo i vuoti!

– SDF 24 – L’Ultima “Lezione”.

GRAZIE A TUTTI PER AVER PARTECIPATO A QUESTA ESPERIENZA!!!

»

  1. mi piace, anch’io cerca la felicità!

    Rispondi
  2. Pingback: 20 Marzo 2013: 1° Giornata Mondiale Della Felicità | La Zitella Felice

  3. Pingback: Giornata mondiale della felicità 2014 | La Zitella Felice

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: