Feed RSS

Per fare gli auguri al blog…un nuovo progetto!

Oggi questo blog compie ben 9 anni (letteralmente volati) e, sebbene negli ultimi tre abbia scritto una volta ogni crisi di governo (quindi comunque un numero consistente…) non chiudo, no, nemmeno per sogno. Mantenere questo minuscolo angolo è un pensiero felice e chissà che per una volta non riesca a mantenere il buon proposito di tornare con una certa costanza a scrivere.

In realtà, alla scrittura creativa mi sono riaffacciata da un paio di mesi. Per questo voglio presentarvi il piccolo miracolo che mi ci ha riaccompagnata.

Il progetto si chiama “Le cronache di Eileden” ed è un gioco di ruolo in play by chat di prossima apertura.

Per chi ne fosse completamente a digiuno, un play by chat consiste nel creare un personaggio tramite una scheda che viene proposta al momento dell’iscrizione e poi “interpretarlo” all’interno di una ambientazione, di fatto componendo piano piano una serie di racconti a più mani. Infatti nel gioco si interagisce con un master che propone gli spunti per l’avventura e si occupa di mantenere la “rotta” e gli altri giocatori che a propria volta interpretano i più svariati personaggi. C’è inoltre un sistema di gioco (nel nostro caso chiamato D6) ovvero la versione tecnologica del dado che stabilisce in maniera totalmente neutrale se e fino a che punto le azioni del vostro personaggio avranno successo.

Le cronache di Eileden mi ha attratta perché per me coniuga perfettamente gli elementi classici dell’high fantasy con un nuovo modo di usufruirne. Caratteristica peculiare di questa nuova land è infatti il focus sulla narrazione, rispetto ai soliti pbc che propongono l’idea di accumulare oggetti oppure far diventare il proprio personaggio “il più potentissimo di tutti e anche di He Man”. Alle spalle del gioco di ruolo c’è infatti un originale e curatissimo progetto di editoria digitale, ovvero le migliori quest verranno editate e trasformate in audioracconti, grazie alla collaborazione di un piccolo gruppo di doppiatori professionisti, che finora ci hanno fatto davvero emozionare (Grazie a Librinpillole, VIR – La Forza delle parole e Il Fantastomondico di Francesco Zanetti).

C’è anche qualcos’altro che rende per me particolare il progetto, ovvero la tensione di tutto lo staff nel creare il più possibile una land che faccia dell’inclusività il suo punto d’onore. Non è facile, perché se c’è un mondo che spesso scivola nello stereotipo è quello dell’high fantasy. Ecco, noi speriamo di riuscire, pur con un tono leggero, ad offrire uno spazio in cui tutti e tutte possano sentirsi a proprio agio e al sicuro, possano lanciarsi nell’avventura più pura e allo stesso tempo – chissà – riflettere su come creare un mondo nuovo dove le differenze (di genere, di specie, di livello sociale, di aspetto, di salute anche psichica) non siano più qualcosa da guardare con sospetto, ma siano una risorsa. Dove, magari, ci si porge la mano. Questo non vuol dire che gli eroi delle nostre quest non affronteranno terribili nemici, ma che ci saranno sempre spunti che tenderanno a ribaltare i più comuni punti di vista, anche dove le situazioni si presenteranno un po’ vecchio stile (ma vi prego, lasciateci porgere omaggio a chi ha fatto sognare noi, senza scomodare il Professore, basta sussurrare qualcosa come “Dragonlance” per farci brillare gli occhi…).

Insomma, io dovevo collaborare solo con qualche consiglio da vecchia zitella quale sono, ma il continente del Danthuras mi ha risucchiata letteralmente. E qui ho conosciuto Thalena, una ragazzina mezzelfa dalla pelle color caffelatte che mi ha presa per mano e mi sta portando con sé assieme al suo Maestro sempre mascherato, un Elfo che è sicuramente molto più di quel che appare (e non dovrei dirlo io ma è un figo dda paura)…

Se vi andasse di ascoltare qualche racconto, iniziate da qui.

Si tratta di una serie creata per sviluppare l’Ambientazione in cui i personaggi dovranno muoversi e interagire, ovvero…qui vi presentiamo un po’ il continente, chi lo abita, le specie ed alcune caratteristiche. Scoprirete che la Magia esiste, ed è molto pericolosa, ma che è un Dono inimmaginabile per chi la pratica. Quindi, cosa aspettate? Tra poco il gioco sarà attivo, potete iscrivervi alla nostra pagina facebook, ma soprattutto al canale youtube dedicato e poi venire a curiosare su www.cronachedieileden.it …e perché no? Raccontateci la vostra storia!

Special thanks a Elle Vega, il cuore e la mente di Eileden, che ha saputo creare un mondo che quasi ti travolge, a Ilenia “Persefone” Restani per il suo tocco artistico e ad Andrea Pulita, senza il cui humor saremmo tutti mooolto, moooolto più tristi.

Illustrazione di SoulofPersephone Art (grazie Ilenia!)

»

  1. Voglio fare gli auguri di buon compleanno al tuo blog, sorellina. È bellissimo.
    Ti auguro tanta felicità e gioia a te e il tuo strepitoso blog. 🥰🥰🥰🥰🥰🥰🎂🎂🎂🎂🎂🎂🎂🎂🎂

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: