Feed RSS

Scuola di Felicità 16 – Il diario dei bei ricordi

Nella stragrande maggioranza dei libri dedicati alla “Filosofia della Felicità”, negli aforismi e nel pensiero dei grandi guru, troverete un elemento comune, cioè la raccomandazione di vivere profondamente immersi nel momento presente.

Trovo questo consiglio molto utile, perché la concentrazione e la focalizzazione sull’istante che stiamo vivendo aiuta davvero a tenere a distanza le preoccupazioni e migliora la prospettiva dando un valore ad ogni singolo momento.

Sia ben chiaro che, benché sia facilissimo a parole, questa è forse la pratica più difficile da tradurre in fatti. Tutti siamo il prodotto del nostro passato.

Nel corso delle mie riflessioni, mi è capitato di notare che ognuno di noi è condizionato dagli eventi del proprio passato. Alcuni lo sono pesantemente, al punto da continuare a ripeterne gli errori, infilandosi in situazioni simili a quelle che li hanno fatti star male, costruendo rapporti malati…in poche parole restano intrappolati.

Far pace col proprio passato non è cosa da tutti e per molti occorrerebbe un grande lavoro di analisi. Quello però che ognuno può fare è provare a riconsiderare il passato in senso positivo.

Ora, chi ha subito dei veri e propri traumi, troverà molto difficile anche questo, ma secondo me potrebbe essere molto utile prendere un quaderno (uno nuovo, se possibile!) e cominciare a scrivere tutti i migliori ricordi della nostra vita. Se fosse possibile, sarebbe bello “cominciare da capo”, cioè buttare su carta tutto quanto ricordiamo di positivo fin da piccolissimi, in ordine cronologico: l’odore del tabacco del nonno quando ci faceva addormentare sulla sua spalla, un libro colorato di Dumbo…e poi progredire, man mano, creando un nostro personale “Album dei Ricordi Positivi”.

Certo, i mali che ci hanno afflitto in passato non scompariranno, ma portare luce ed attenzione su quanto invece c’è stato di bene può riequilibrare molti nostri atteggiamenti attuali. Non solo: un “Diario di bei ricordi” è anche una miniera di Pensieri Felici e, soprattutto, è un incoraggiamento a vivere al meglio ogni piccolezza, per poterla poi annoverare nella nostra cronaca. Se vi mettete di impegno, sono certa che potrete ricordare cose pazzesche: sensazioni, profumi, persone, sorrisi,episodi divertenti…

Vi accorgerete che la vostra vita può acquistare nuove sfumature. Se accumulate tanti Bei Ricordi, avrete anche uno strumento tangibile per capire che siete fortunati, che avete il dovere di vivere positivamente il presente e che potete avere tanta speranza per il futuro. E vi sembra poco?

diario-02

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: