Feed RSS

Voglia di scrivere.

Tenetevi pronti all’ennesimo post del tipo “sìmaannoichecccefrega”. E’ che ho semplicemente molta voglia di scrivere e riesco a trovare il tempo solo in momenti improbabili, nel breve intervallo tra la fine di una partita della nazionale e il momento di portare fuori il cagnolo “per pisciarlo”, per esempio.

Duuuuuunque in questi giorni, come sapete, sto imparando un nuovo lavoro. Sono entrata – mio malgrado – nel settore del megalusso. Non so se durerà e se sì per quanto, ma devo ammettere che l’idea iniziale è che sia qualcosa di duro, ma soddisfacente. Tenete conto che sto imparando tutto da capo, in qualcosa di cui non so niente (si tratta di suuuuuperyachts). Ho la fortuna di aver trovato una “insegnante” paziente ed estremamente capace, che quindi non mi mette a disagio anche nei momenti in cui mi sento più tarda. E’ una buona cosa, no? Specie se penso agli anni della cassa integrazione e a quanto ho lottato per non buttarmi giù. In realtà, la cosa che mi dà da pensare è che è stato questo lavoro a cadermi addosso, io non ho fatto nulla. Ho solo sperato bene, e continuo a farlo. Chissà se è il Pensiero Positivo, o una semplice botta di culo. Chissà se sarà *davvero* una fortuna. Per ora, i lati positivi superano di gran lunga quelli negativi, perciò continuiamo a pensar bene!

Succede poi che al mi “ritorno” sul blog abbia trovato una sfilza di messaggi d’odio. SI’ avete letto bene. ODIO. Verso di me, verso persone di cui ho parlato (Valentina Pitzalis, Riccardo Iacona, per esempio..). Ebbene, vorrei dire a chi li ha scritti che non li pubblicherò. Non sono solita soffocare le voci altrui, anche se mi vengono contro, ma l’hate speech è qualcosa che secondo me merita la dimenticanza più totale. Quindi, cari (e care) imbecilli, fossi in voi non farei più la fatica di provare ad incrinare la felicità di questo blog. Non vi piace? Me ne farò una ragione, e voi trovate un’altra baccinella in cui vomitare le vostre cattiverie. Grazie.

Per quanto riguarda le mie passioni, non mi lamento: la prima cosa bella è che ho ripreso a leggere con un po’ di costanza e, anche se sono molto più lenta di prima,non mi posso proprio lamentare (certo, sono lontani i tempi in cui leggevo un libro a settimana!!!). Il che ha avuto un effetto anche sulla mia voglia di scrivere. Non solo il blog. Ho in mente una storia da un po’ di tempo e non so se avrò la possibilità di metterla su carta…ma, insomma, il bello della scrittura è che non c’è un’età limite, vero? Se riesco, vi terrò aggiornati anche su questo.

Lui sta bene, se qualcuno se lo fosse mai chiesto. Stanco morto, come me, per via della Casetta, che ormai è pronta (ci pensate? Una casa tutta nostra!). Siamo molto più poveri (i mobili i paghiamo a rate!), più grassi (mangiamo e beviamo come dei disgraziati!)…e molto più felici di prima, il che dopo quattro anni (mio dio, già quattro?) non era scontato e secondo me è anche questo un dono del cielo e dell’aversaputo stare da sola per tanto tempo.

Il Giapponese mi sta dando una mano ad arrotondare, anche se ho sempre meno tempo per studiarlo ed è una lingua che va studiata – credo – per tutta la vita, se si vogliono raggiungere risultati positivi. In tutto ciò sono rimasta stupita dalla mia stessa costanza, ma soprattutto ho capito che so anche insegnare.

L’unico dispiacere è essere stata costretta a sospendere il tai chi per via degli orari durante l’apprendistato…ma a settembre riprenderò con più voglia di prima.

E non so nemmeno io perché sto facendo questa specie di  Bilancio della mia vita. Non è il mio compleanno e non sta per succedere niente che sia degno di nota, ma sento che qualcos’altro di bello è in arrivo e…accidenti, un blog servirà anche a questo, no? Ecco, io voglio ripetere, per l’ennesima volta, che è vero che pensare positivo aiuta. Certo, non ci preserva dal male, dai nervosismi e financo dalla noia, ma è un’abitudine che può salvarci la vita. La mia, per lo meno, mi sembra proprio che l’abbia migliorata. Pochi giorni fa leggevo i primi post di questo blog, e devo dire che sono molto vicina alla serenità che vagheggiavo all’inizio, nonostante le mazzate, un po’ in tutti i campi. Venivo da un periodo molto brutto e sono stata proprio brava a tirarmi su. Ho voluto scriverlo, perché sento di meritarmi questo auto-complimento.

Perciò, se mi stai leggendo e per caso stai affrontando un momento difficile, vorrei dirti che non tutto è perduto e che – se hai la salute – sei già a metà dell’opera. Se puoi ogni giorno alzarti, camminare, ridere, gustare cibi e bevande, sei fortunato/a come forse non sospetti.Parti da lì. La Felicità si costruisce e non te lo dico da “guru” di sta cippa, ma da “amica”, anche se non ci conosciamo. Puoi anche essere insofferente al fatto che qualcuno ti sbandieri sotto il naso una gioia che in questo momento non riesci a provare, ma ti suggerisco di mettere da parte il risentimento:la Felicità, quando è vera, va condivisa. Va raccontata, per far sapere che in misure diverse ce n’è un po’ per tutti noi. Che saperla cogliere è un dono ed una fortuna, ma che ci sono vie per arrivarci che funzionano, anche se il mondo rema per farci sembrare intelligenti solo quando ci lamentiamo.

E tranquillo, ho finito qui: dalle prossime volte torneranno i pipponi, e le recensioni e le stupidaggini a cui ormai vi ho abituato…ma un pezzetto di me ve lo volevo proprio raccontare, dopo tanto tempo.

Bentornati.🙂

 

»

  1. Uno dei tanti motivi ,per me, di essere felice è che questo blog ci ha fatto reincontrare dopo esserci perse per un po e ci aiuta comunque a tenerci in contatto ( che anche se abitiamo vicine non ci vediamo mai 😄 ) e mi fa sentire di non averti persa come amica e mi ha insegnato ad essere un po meno cupa e mugugnona che in effetti fa davvero molto bene!!!

    Rispondi
  2. Bella condivisione, complimenti! 🙂

    Rispondi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: