Feed RSS

Halloween a Costo Zero – 2

E rieccoci. Oggi vorrei darvi un paio di idee su come mascherarvi con le cose che sicuramente avete per casa, il che rende l’operazione Halloween più abbordabile in tempi di crisi, ma allo stesso tempo anche più simpatica e divertente.

Immaginiamo di non avere grandi doti sartoriali (io non so attaccare un bottone). Per me i travestimenti più di sicuro effetto sono:

  1. Per le ragazze: la vedova allegra.  Costo: 3 euro per un po’ di tulle nero. Lo so per certo perché è il travestimento che ho adottato l’anno scorso. E’ una variante un po’ meno scontata della “strega” in quanto presuppone che voi siate completamente vestite di nero e potete decidere voi se in modo moderno o “all’antica”. L’importante sono gli accessori. Io, siccome possiedo un abito nero piuttosto lungo, ho scelto una vedova stile 800. Col tulle nero ho creato, fissandolo ad un fermacapelli, una sorta di velo da sposa per aumentare l’effetto tristezza. Poi mi sono truccata pallidissima, ho dipinto di nero gli occhi e l’unico punto di colore era il rossetto molto intenso. Quindi ho sbavato il tutto.

Tocco di classe: la foto del “caro estinto” scaricata da internet e opportunamente          incorniciata, rosario, testamento sotto braccio o ben in vista.

Se siete in coppia (e Lui ne ha voglia): sarebbe carino se lui si vestisse da fantasma del marito, ovvero abito elegante, faccia bianchissima con occhiaie da morto d’ordinanza…e se volete un tocco di simpatia un paio di ali da angelo che potete ottenere ritagliando il cartone e fissandole con una spillatrice!🙂

2. Gli sposi cadavere. Altro travestimento che, adottato in passato, mi ha dato un sacco di soddisfazione. NB: non ho mai preso spunto dal film di Tim Burton. La mia sposa è sempre stata molto dolente e molto spaventosa, al punto che la gente mi fermava per strada per poter avere una foto con me. Se c’è un lui non cambia molto: abito elegante e trucco, ma magari il segno di una vistosa ferita (proporrei alla testa o in faccia, in modo da non macchiare inesorabilmente l’abito elegante che di solito si utilizza in ben altre occasioni!) Per lei vale quanto detto per la vedova, ma è un po’ più difficile perché non tutte possiedono un abito bianco lungo. (io modestamente sì). Anche qui ci vuole il velo (bianco, chiaramente) ed un bouquet che potete ottenere circondando di tulle un mazzetto di fiori finti che dai cinesi costano 1 euro. Se avete maglie e roba di pizzo…abusatene pure!

3. L’angelo della morte. Anche qui, quello che conta di più sono i particolari: ci vogliono ali nere e, soprattutto, una falce. Questi sono attrezzi che potete trovare un po’ ovunque a prezzi stracciati, ma se volete potete tranquillamente costruire a casa con cartone, tempera e stagnola. Per quanto riguarda il resto potete sbizzarrirvi: ho visto anche angeli della morte vestiti da simil-polizia il che mi è sembrato originale, ma sicuramente richiede molto più studio. Per chi ha qualche euro in più, si può puntare su un mantello di ciniglia. Creare un mantello per me non è difficilissimo, ma se siete nel dubbio vi lascio il bellissimo tutorial di EUFORILLA, QUI.

Devo dire che, se riuscite a farvi un mantello come si deve, del colore che volete, avete già l’80% di un bel costume. E la cosa ganza è che sotto il mantello può esserci di tutto, quindi anche con il freddo siamo a posto^^.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: