Feed RSS

Il reo confesso e l’incredulità

Sempre puntuale ed incisiva, Il Ricciocorno. Articolo da leggere e su cui riflettere. MOLTO.

il ricciocorno schiattoso

Luca Priolo, 24 anni, l’ex convivente di Giordana Di Stefano, 20 anni, ha confessato: “Si sono stato io.”

Stava fuggendo quando è stato fermato alla Stazione Centrale di Milano dai Carabinieri; era pronto a salire su un treno diretto a Lugano, Svizzera, per lasciarsi il corpo di Giordana martoriato dalle coltellate alle spalle.

Dal sito tgcom24:

tgcom

Igor, come non ci credi? Non era sola, Giordana, quando ha incontrato Luca Priolo. C’era un cugino con lei, quel martedì sera. Pare sia stato lo stesso Priolo a chiedere all’uomo di allontanarsi e lasciarli soli. Ha confessato. Stava scappando. C’è una denuncia, a testimonianza del suo comportamento persecutorio nei confronti della vittima.

Da La Stampa:

la_stampaNon è strana tutta questa incredulità?

Soprattutto alla luce del fatto che – ci dicono i giornali – da gennaio 2015 a oggi, in soli 9 mesi, le vittime del femminicidio sono già 88, con un incremento di…

View original post 414 altre parole

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: