Feed RSS

Pane all’odio

Maria. Ormai non serve più dire altro.
…e so che questo è un blog sulla Felicità, ma a volte, quando il Male si fa così chiaro, chi è fortunato deve alzare la testa e gridare a gran voce che NO, che SI SBAGLIANO, che non c’è ragione per essere disumani.

Lunanuvola's Blog

Il 15 luglio 2015 il Prefetto di Treviso destina 101 profughi provenienti da Mali e Africa subsahariana in una trentina di appartamenti sfitti di Via Legnago a Quinto di Treviso: sono definiti “rifugiati”, si tratta quindi di persone che richiedono asilo in Italia e che perciò devono seguire delle procedure (Dpr n. 21 del 12 gennaio 2015, “Regolamento relativo alle procedure per il riconoscimento e la revoca della protezione internazionale” – Gazzetta Ufficiale n. 53 del 5 marzo 2015) compresa quella di eleggere residenza nel nostro paese.

Precedentemente queste persone erano ospitate in strutture temporanee non idonee di varia appartenenza (Comune di Treviso, associazioni, parrocchie). Lo spostamento a Quinto è frutto di una convenzione fra la società immobiliare proprietaria degli appartamenti e una cooperativa sociale incaricata della gestione dei rifugiati. I residenti in loco affermano di non essere stati avvisati dalla Prefettura – anche i Sindaci di Quinto e…

View original post 614 altre parole

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: