Feed RSS

Tutte contro lui, di Nick Cassavetes

Avevo visto al cinema il trailer di questo film con Cameron Diaz e, devo dire, l’idea di tre donne tradite che si vendicano del fedifrago di turno (come ne “Il club delle ex mogli”) mi aveva fatta sorridere anche se non era nuova. Avrei voluto andare a vederlo al cinema, ma per svariate ragioni non ci sono riuscita, quindi non mi è rimasto che recuperarlo in DVD, cosa che ho fatto l’altroieri.

Meno male che ho risparmiato i soldiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Dunque, partiamo da questo presupposto: potevano esserci alcuni spunti interessanti, perché quello dell’amicizia tra donne nonostante la rivalità in amore è un argomento poco trattato e per certi versi poco popolare, visto che si preferisce calcare la mano sul cliché della moglie santa e offesa e dell’amante diabolica.

Qui abbiamo Carly (Diaz) che si innamora dell’affascinante Mark senza sapere che lui è sposato. Lo scopre per una circostanza fortuita e non riesce a nascondere la propria relazione alla moglie di lui, Kate, casalinga convinta di non valere nulla perché si è annullata per il marito.

Le due si confrontano, si accapigliano e si riappacificano in una strana alleanza, finché non si rendono conto di non essere sole: Mark ha accalappiato anche Amber (la top model Kate Upton, che è messa lì solo per correre sulla spiaggia facendo ballonzolare le sue – enormi e bellissime – tette) e una quantità di altre che non si può nemmeno definire. Il tizio, insomma, è un seduttore seriale e le tre donne decidono di fargliela pagare, rovinandolo economicamente e facendogli fare la classica figuraddemmè davanti a più gente possibile.

ZzzzzzzzzzzZzzzzzzzZZZzzzzzzzzZZZZzzzzzzzzz!

Non c’è un guizzo, dico UN guizzo di novità.

I personaggi, che forse nelle intenzioni degli sceneggiatori avrebbero voluto rompere qualche schema, sono quanto di più tipico si possa trovare: Cameron Diaz che fa la protagonista bella e sveglia, Leslie Mann che interpreta la moglie bella e mite, che nasconde un gran cervello e Kate Upton che interpreta la bionda oca e tettona. Sbadigli oltre ogni immaginazione, in attesa della battuta fuori dalle righe.

Niente, occasione persa.

Almeno potevamo sperare in un’ottica un po’ meno stronza, ma con battute del tipo “Beh, quella ha fatto bene a tradirla perché è una cicciona”…mi sono cascate le braccia. E anche il personaggio della moglie Kate, che avrebbe dovuto essere il più sfaccettato… a me è sembrato davvero scialbo. In altre occasioni avrei apprezzato una figura di donna che ritrova se stessa e il suo cervello, ma la Kate della Mann è una lagna infinita e il doppiaggio, secondo me, non l’ha aiutata.

Finisce tutto come ci aspettiamo che finisca. L’unica cosa che si salva sono gli abiti di Cameron Diaz, elegantissima anche nelle scene in cui va a dormire. Costumista sulla scialuppa, Diaz sulla scialuppa e sulla scialuppa pure l’aspetto fisico della Upton (peccato che la sua recitazione sia un gradino sotto al penoso) e il figonzo della situazione, che non è il marito infedele ma il fratello bravo e bello della moglie tradita (il fidanzato di Lady Gaga, nonché zio Mason di The Vampire Diaries, Taylor Kinney). Il resto, per carità, per me può affondare nel mare della dimenticanza.

»

  1. il marito infedele comunque è Jaime Lannister, non proprio uno brutto..

    Rispondi
  2. ma poi lo stereotipo della bionda oca è stato preso in giro e decostruito in tante di quelle comedy (da Legally blonde a The big bang theory) che mi stupisce lo usino ancora in maniera “seria”

    Rispondi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: