Feed RSS

Halloween Vs Chiesa Cattolica: 10 a 0

Se c’è una cosa che mi lascia perplessa in merito alla Festa di Halloween, è l’atteggiamento ostile della Chiesa Cattolica. Più la Festa si avvicina, più incappo in fedeli che mi mettono in guardia e addirittura producono “prove” su quanto vi sia di satanico nell’imbrattarsi di sangue finto e gironzolare per le case chiedendo “dolcetto o scherzetto”?

A dare una parvenza di serietà a queste critiche non ci si mette uno a caso: Padre Gabriele Amorth, capo degli Esorcisti italiani, non perde occasione per ricordarci quanto la pratica dell’Occulto ci avvicini al maligno. Peccato che per “pratica dell’Occulto” si intenda anche qualcosa come “leggere Harry Potter”.

La parola “magia” deve essere invisa al noto esorcista, contro il quale non voglio spendere parole malvagie, sia perché non ne conosco abbastanza bene il vero pensiero (tutto quanto so l’ho letto e potrebbe benissimo trattarsi di esagerazioni o di estrapolazioni di discorsi più complessi), sia perché immagino che venendo in contatto con alcune realtà (chiamatele come volete: possessione o schizofrenia…la cosa certa è che non devono essere piacevoli) sia fisiologico buttarsi con tutto il proprio peso nella direzione opposta.

Tuttavia, coltivo le mie perplessità, perché tra i tanti deliri in stile Pontifex.it ho come l’impressione che ci sia qualcuno che per davvero si prende un po’ troppo sul serio.

1. La Chiesa dice: Halloween è una festa macabra, laddove la celebrazione di Tutti i Santi dovrebbe essere piena di gioia. SARA’. Non so se voi conoscete abbastanza bene il calendario, ma tra tutti questi gloriosi Santi forse c’è solo San Giovanni Evangelista che è riuscito a morire in tarda età nel suo lettino. Gli altri sono stati in maggioranza TRU-CI-DA-TI. E nei modi più abbietti: segati in due, scorticati vivi, bruciati, sgozzati…e chi più ne ha più ne metta. Scusate, ripetetemi un po’ chi è che è macabro?

2. La Chiesa dice: Halloween è la Notte del Diavolo. Sbagliato. Halloween è la notte in cui il velo tra i mondi si assottiglia e chi è di qua può cogliere l’occasione per sentire più vicino chi è passato. Proprio come dovrebbe avvenire il 2 Novembre. E non sarà mica un giorno a fare la differenza.

3. La Chiesa dice: Halloween travia i nostri bambini! Beh, a mio parere, i bambini vivono Halloween come un momento spassoso. Da sempre i giovani sono attratti dal macabro, forse perché per loro la Morte è una realtà che sentono quanto mai distante e quindi ne hanno assai meno paura. Halloween è un’occasione di catarsi, per esorcizzare – non per attirare – le tenebre attorno a noi. Non a caso ho amici che si vestiranno da TASSE. Più terrificanti di così!!!

4. La Chiesa dice: c’è chi si traveste, ma c’è anche chi coglie l’occasione per adorare il Maligno accendendo fuochi e sacrificando animali! Io questo non lo nego, sarà sicuramente vero. Però nei casi delle sette, Halloween c’entra molto poco. Come già detto, qualcuno potrà anche chiamarla Notte del Diavolo (come nel film “Il Corvo”), ma chi si dedica alla Chiesa Nera lo fa tutto l’anno e non soltanto a fine ottobre.

5. La Chiesa osserva: Halloween è una festa di “importazione”, Ognissanti è l’originale. Eh no, carucci. Prima c’era la Festa Pagana di Samhain, poi proprio un cattolico ha avuto l’idea di inglobarla (come è accaduto altre volte) appiccicandovi su una festività riconducibile al cristianesimo. Quindi occhio a parlare di “copyright”, non mi sembra il caso.

6. La Chiesa dice: “Halloween” serve ad inculcare fin da piccoli una mentalità superstiziosa, cedevole alle lusinghe della cosiddetta “magia”, perché al maligno non importa che essa sia bianca o nera…Uhm…forse citando un famoso Meme Facebookiano questa cosa è prima o dopo il Serpente che parla? Ironia a parte: è tutta questione di punti di vista, certo, ma io non vedo troppa differenza tra chi spera in un miracolo invocando Padre Pio e chi spera in un miracolo invocando le Energie dell’Universo. E’ che a certa gente non piacciono le gare di popolarità, perché sanno che senza roghi finiscono per perdere.

7. La Chiesa dice: “Halloween” è un ritorno alle forme del neopaganesimo. Leggasi sopra: tutto questo trambusto, alla fin fine, si fa perché non si vogliono “concorrenti”? Speriamo di no. Certo, Halloween è una festa cara alla comunità Wiccan, come “erede” di Samhain. Ma non mi risulta che i propositi della Wicca siano in qualche modo malvagi. Certo, per chi crede in un unico dio qualsiasi cosa esuli da Lui è Male. Si chiama intransigenza e purtroppo molti credo religiosi ne sono imbevuti.

8. La Chiesa dice: Halloween propone una dicotomia tra Forze del Bene e Forze del Male che è fallace”. Ahò, se lo dite voi. Riassumendo un pensiero di José Saramago: Dio ha creato il Diavolo perché era necessario all’equilibrio. Questo spiega perché, nonostante, l’Infinita Pietà. a Lucifero il perdono non fu mai concesso. Sembra proprio che questa famigerata dicotomia tra bene e male a Dio stia più a cuore di quanto molti suoi fans vogliano ammettere.

9. La Chiesa dice: “Halloween è una parodia del sacro”. Non mi sembra proprio. Per i pagani, cioè per coloro che prendono “seriamente” questo festeggiamento, è sacro e basta. Tutti gli altri la vivono come una festa in cui, per una volta, si può ridere di ciò di cui mai si ride. Si ride del Male, proprio così. Fatevene una ragione.

10. La Chiesa dice: “Halloween è contraria alle nostre tradizioni!” Ma anche no. In molti posti Halloween è l’occasione per rievocazioni storiche di pregio. Storie VERE e tremende. Ma non è colpa nostra se nella maggior parte dei casi tali ricostruzioni si basano sui crimini perpetrati dall’Inquisizione. Coscienza un po’ sporchina?

Per carità, siete liberissimi di dire che Halloween vi fa schifo in tutte le forme, ognuno ha i propri gusti e non a tutti piace il macabro (negli altri periodi dell’anno anche io lo odio, infatti non guardo mai film horror). Ma per carità, risparmiamoci le ipocrisie. Anche perché, nella maggior parte dei casi, Halloween è un’occasione per ritrovarsi con gli amici, vestirsi ridicoli, ridere con quella pennellata di malinconia che fa anche pensare e lasciarsi alle spalle le brutture (vere!) che ci circondano, illudendosi per poche ore di poterle combattere con un tocco di bacchetta magica.

Il Male, per me, spesso sta nell’occhio che osserva e giudica…

halloween-496282_640

»

  1. Punto, cavolo, PUNTO non lunto…

    Rispondi
  2. Halloween,per me era solo una festa anglosassone che si vedeva nei films americani. sono stati i miei figli che mi hanno fatto scoprire anche da noi esisteva Halloween.. brr.. sinceramente io ne avrei fatto anche a meno.. ma è un’opinione personale e caratteriale, dal momento che io non sopporto, anzi, detesto le feste e le cerimonie. Detto questo; condivido i tuoi 10 punti, sopratutto quelli sulle superstizioni e il macabro.. la chiesa è fatta di superstizioni e macabro.. basta pensare alle reliquie dei santi, santa Caterina è stata smembrata, la testa, la mano, la costola, il dito e altro: http://slideplayer.it/slide/969785/
    Io ricordo che da bambina, in visita alla basilica San Domenico a Siena, la testa di Caterina, mi fece impressione, che poi la testa è circondata da affreschi del Sodoma, che rappresentano decapitazioni e martirii vari.. se non è Halloween questo?

    Rispondi
  3. Potrei darti il commento dei commenti. La prima festa di Halloween a cui ho partecipato, nel lontano 1994 perché prima non ricordo fosse usanza, qui in Italia, è stata nella mia parrocchia. Organizzata nientemeno che dal prete e dai gruppi di catechesi dedicati agli adolescenti. La cosa si è protratta di sicuro per qualche anno, poi non so come siano andate le cose perché ho smesso io di frequentare le attività della parrocchia, ma quello che so per certo è che nessuno di noi si sentiva preda di strane faccende demoniache, durante le feste di Halloween in parrocchia.
    Non so cosa sia successo da allora, ma noto un notevole peggioramento.

    Rispondi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: