Feed RSS

Qualcosa di bello.

Dopo alcuni giorni psicologicamente un po’ provanti sul versante dei fatti di cronaca, non so come ricominciare per scrivere qualcosa di bello.

Davanti alla ferocia di uomini che odiano le donne (no, non sono mostri, non sono dèmoni, non sono altro da noi), che non esitano a far l’amore e poi accoltellarti alle spalle e poi salire le scale e tagliare la gola ai vostri figli…persino il pensiero felice vacilla, lo ammetto.

Ma poi torno a casa e c’è l’abbraccio ed il bacio di un uomo, la cena che mi ha preparato, il suo sorriso. Ci sono le parole rassicuranti di mio padre, uomo. Ci sono gli scherzi dei miei amici e colleghi, uomini. E ci sono – con loro – bei rapporti alla pari.

Sono fortunata, questo è certo. Ma è da loro, dai “miei” uomini che vorrei ripartire per sperare. E non perché non abbiano difetti, e non perché non ci siano mai cadute. Ma perché esistono anche uomini che ci amano e ne ho le prove.

Ecco questo forse è poco, pochissimo. Ma per me è tanto. Ed è qualcosa di bello. Eccolo qua, qualcosa di bello. ^_^

 

 

 

»

  1. penso che gli uomini “sani” vadano coinvolti in prima linea nella battaglia contro la violenza. perchè solo uniti, uomini e donne, possiamo vincere.

    Rispondi
  2. e sì… bisogna guardarci intorno.. e riternerci fortunate ed essere felici perché intorno a noi c’è qualcosa di bello!!! per fortuna… grande Alessandra!!
    Titty

    Rispondi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: