Feed RSS

Utenti di Facebook che…

Caro, vecchio Facebook. Ce la ricordiamo la nostra vita prima di essere fagocitati dal famoso social network? Non dico fosse migliore in assoluto, perché io sono una che ADORA FB e tutte le sue potenzialità, mi piace condividere articoli miei e altrui, mi piace vedere foto di panorami mozzafiato, o gattini, o delfini, perché mi mettono di buon umore. Sono una che gioca (Candy Crush, come tutti) e che chatta…magari evito di condividere le cose intime, perché lo so che diventano di dominio pubblico, comprese quelle persone che non mi vogliono poi così tanto bene (ne esistono? IMPOSSIBOL!)

Conosco alcuni utenti che usano facebook per spargere semi di felicità. Non parlano di se stessi, ma di come stare meglio, pubblicano aforismi spirituali e se leggi qualcosa sulla loro pagina ti scappa quasi sempre il sorriso. Personalmente, sono gli utenti che preferisco.

Poi ce ne sono di altri generi. Alcuni mi lasciano un po’ perplessa. Vi è mai successo di rimanere un po’ spettinati dopo aver letto alcuni commenti o post spontanei dei facebookiani? Non parlo dei troll, quella razza di sfigati che si iscrive apposta al gruppo degli “Amici della Nutella” per dire che la Nutella fa schifo e che chi la mangia deve morire. Quelli sono un caso a parte, da trattare nel reparto psicologia, non qui.

Parlo di quegli utenti che…

sotto ogni sacrosanta notizia che non parli di politica e di fame nel mondo scrivono “Esticazzi”. Probabilmente c’è qualcuno con la pistola puntata alla loro tempia che li sevizia obbligandoli a leggere tutto. Io, se un titolo proprio non mi interessa, lo faccio scorrere e passo oltre…voi no?

periodicamente minacciano la cosiddetta “pulizia dei contatti” perché sono stufi di non essere cagati da determinate persone. Mmm, mi fanno un po’ tenerezza e un po’ no. Primo perché capisco che a volte si accetti un contatto e non ci si ricordi il motivo pochi mesi dopo, ma…perché urlarlo al mondo con toni da olocausto imminente? Vuoi far fuori qualcuno dalla tua lista? Fallo e basta, non aspettare che veniamo tutti da te a piagnucolare “tienimi, tienimi”, perché se non ti abbiamo considerato fino ad ora un motivo ci sarà. Cancellaci senza rimpianti^^.

fanno le repliche di The Ring, ovvero scrivono sotto OGNI post di una pagina che se non diffondi il commento per cento volte tua mamma morirà tra una settimana. A questi suggerisco un TSO. Trattamento Sanitario Obbligatorio, per chi non lo sapesse.

non hanno ancora imparato a bloccare le richieste dei giochi, perciò a ritmo abbastanza sostenuto chiedono, supplicano e poi minacciano di bruciare eventuali fattorie virtuali o addirittura la cancellazione (!!!) se riceveranno anche solo una notifica. Spezzo una lancia a favore dei giocatori: a volte le applicazioni dei giochi sono un po’ bastarde, tu pensi di richiedere aiuti solo a chi sta già giocando e invece quelle le mandano a tutti i tuoi contatti.

scrivono su facebook che la gente non si fa i cazzi propri. MADDAI! Sorpresa! Facebook è NATO per farsi gli affaracci altrui. Il bello della cosa è che gli altri vedono solo ciò che TU pubblichi, quindi nessuno (che non sia uno stalker, è ovvio) saprà cose che tu non vuoi far sapere semplicemente attraverso questo mezzo.

ti mandano messaggi privati del tipo “Voglio essere tuo” (e purtroppo non si chiamano Orlando Bloom). No, gioia, primo sono felicemente impegnata, secondo non darei mai retta a uno che mi contatta un po’ così, da maniaco…passa oltre.

dicono che odiano facebook, ma sono SEMPRE su facebook. Ne conosco un milione. Che male c’è ad apprezzare FB? Purché non sostituisca i rapporti umani, è un ottimo modo per comunicare, specie se come me si hanno amici che abitano lontanuccio.

– litigano a distanza. Mea culpa, è successo anche a me di lanciare frecciate nell’etere, rivolte nella mia mente a persone precise. Puntualmente, quelli che dovevano capire non hanno capito una mazza ed ho offeso altra gente. E va be’, questi sono i rischi. Resto perplessa, però, quando osservo sonore litigate che durano MESI. E’ successo, io l’ho visto…e spesso mi sono fatta anche delle risate. Fossi nei litiganti mi insulterei faccia a faccia…ma anzi, no, se no poi io come faccio a sghignazzare?

si lamentano professionalmente di ciò che scrivono gli altri. Sono coloro i quali, quando leggo i loro post, mi fanno pensare “MAI ‘NA GIOIA”. Dalla politica al Grande Fratello, hanno un lamento per tutto. Piante, fiori, animali, non sfuggono al loro potere avvilente. Se leggono qualcosa di allegro e gioioso, commentano che c’è “ben altro a cui pensare, la crisi per esempio”. Quando a volte Facebook lancia una moda (mettiamo un cuoricino sulle bacheche! Mettiamo foto di animali!) non si sa bene se sono più virulenti quelli che seguono tale moda o loro che si lamentano di quelli che seguono la moda. Du’ palle!!!

scrivono status criptici. Quelli che scrivono status tipo “Oh no!” o “Questa non ci voleva!” solo per ottenere sotto una sfilza di “Perché?” “Che ti è successo, gioia?”. Ok richiedere l’attenzione, ma non è meglio una bella telefonata e una chiacchierata con qualcuno?

– scrivono accanto al nickname la professione che vorrebbero svolgere “scrittore, pittore,cantante,fotografo”.  Se lo sei, vai tranquillo che non serve specificarlo!

– mettono “mi piace” a tutto, acriticamente. Non ce l’ho con loro, in fondo sono gente entusiasta che clicca “mi piace” a tutte le cazzate che pubblichi senza neanche leggerle e soloperchèseite. Però magari leggessero quello che scrivi, almeno poi eviti di litigarci di persona quando parli di un argomento su cui credi che siano d’accordo.

Sono certa che, se mi impegnassi, potrei trovare molte altre tipologie un po’ bislacche. Avete suggerimenti/antipatie facebookiane? Fatemele sapere!

»

  1. Io sono una creatura arida e senza cuore, ma non tollero i fidanzatidi di Peynet virtuali. Li ho bloccati tutti, stufa dei “ti amo” “ma io di più” “luce dei miei occhi” “cuore della mia vita” “guanciale della mia carbonara”.
    Mi sale la glicemia e non va bene.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: