Feed RSS

Quando si pensa

Quando leggi un articolo e non puoi far altro che pensare Sacrosanto. Già, già. Cavolo, sì!” …è il momento di ribloggarlo. Signora Di Rienzo 10 – Pecoroni Ignoranti 0. 🙂

Lunanuvola's Blog

think before you speak di aienahana

Al contrario di quel che molte persone credono, nell’era di Facebook e Twitter, non è necessario esprimersi sempre e su qualsiasi argomento. A volte è meglio tenere la bocca chiusa e riflettere un po’ prima di riaprirla, per esempio:

Se sostenete qualsiasi cosa non essendo in grado di spiegare perché.

Se quel che sapete dire ammonta unicamente a: “ben altro”, “non serve”, “non basta”, “tizio/tizia moraleggia” (che neologismo affascinante!), “vergogna”, “ecco!” (cosa?), giacché non state fornendo a chi vi ascolta/legge nulla di sensato, di logico o di informativo.

Se saltate in modo tronfio in controversie che non vi riguardano, conoscendo parzialmente o per nulla questioni e persone coinvolte, a dichiarare che questo o quello è la verità.

Se siete inclini a intervenire a comando e a sproposito, come servi sciocchi, in controversie che non vi riguardano perché percepite l’una o l’altra parte come il vostro “guru” personale, o…

View original post 245 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: