Feed RSS

Halloween: il Party Perfetto 2

E dopo aver sbirciato le possibilità per dei costumi coi fiocchi è tempo di decorare la casa per il nostro party!  E’ ovvio che nei negozi troverete di tutto e di più, ma se non vi va di spendere troppi soldi o, semplicemente, avete un po’ di tempo a disposizione per divertirvi da soli o con i vostri bambini, vediamo quali sono le trovate più semplici e simpatiche:

1. Oltre alla famosissima zucca intagliata si possono spargere per casa altre lanterne che si possono ricavare da comuni barattoli di vetro. Tutto quello di cui avete bisogno, oltre ai barattoli debitamente puliti, è un pennarello nero indelebile, colori acrilici in quantità, un pennello e  candeline di quelle che si mettono nei bruciaessenze (si trovano in tutti i supermercati).

Dunque prima di tutto ricoprite i barattoli con i colori acrilici. In particolare vi consiglio i colori bianco, arancione e verde. Quando i barattoli saranno asciutti dovete disegnare sulla superficie delle faccine tipiche di Halloween, come vedete nella fotografia. I barattoli qui illustrati sono ricoperti di carta, ma io vi consiglio di pitturare il vetro, perché con il fuoco delle candele almeno sarete certi di non incendiare nulla.

2. Se volete creare degli striscioni, vi bastano una forbice, dello spago, una pinzatrice e dei cartoncini colorati insieme al pennarello indelebile di prima, grazie al quale modellerete le forme che desiderate. Se comprate del cartoncino arancione potete disegnare e ritagliare delle zucche, se lo comprate bianco potete creare dei simpatici fantasmi, se è nero ragni e pipistrelli…e perché non tutti insieme? Dopo averli ritagliati accuratamente non dovete far altro che fissarli allo spago con la pinzatrice a pochi cm uno dall’altro.

3. Se avete del cartoncino nero e avete ritagliato dei pipistrelli, un modo carino di appenderli è anche quello di legarli con del filo di nylon a un ramo secco, che potete attaccare al muro oppure mettere in un vaso, creando una sorta di “Albero di Halloween” un po’ lugubre ma di sicuro effetto.

4. Per il centro tavola, vi consiglio di utilizzare candele colorate in arancione, oro, nero e verde, nastri degli stessi colori e, se l’avete, una piccola zucca da intagliare. Dopo aver creato il viso che preferite per il vostro piccolo Jack O’Lantern, ponetelo al centro di un piatto di plastica (possibilmente nero e di forma rotonda) e disponetegli attorno, a vostro piacimento, le candele legate con i nastri e le foglie secche. Innaffiate il tutto con una pioggia di brillantini dorati e arancioni.

Se volete essere particolarmente carini, disponete, accanto al piatto di ciascun invitato, un piccolo biglietto personalizzato, magari fatto a pergamena, in cui gli esprimete il vostro affetto, ma anche un sogno che desideriate si avveri per lui o lei.  Halloween è la notte dove tutto è possibile e il confine tra i mondi si assottiglia: chissà che suggerire i nostri desideri all’universo in questo momento speciale non sia più efficace…

 …continua…

 

»

  1. ho trovato un’altra fanatica di halloween.. dovevamo festeggiarlo insieme! 😄

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: