Feed RSS

Halloween: il Party Perfetto 1

Ridendo e scherzando mi sono accorta che…OPS! mancano solo 4 giorni a una delle feste che amo di più, cioè Halloween! L’anno scorso avevo dedicato un a serie di post agli aspetti più famosi di questa festa  (trovate i link qui) e anche quest’anno non vorrei essere da meno.

Stavolta, però, voglio personalizzare un pochino e mi dedicherò a qualche consiglio per la “nostra” Festa di Halloween, immaginando di invitare degli amici per gozzovigliare e divertirsi.

Quindi, vediamo un po’…come dev’essere la Perfetta Festa di Halloween?

Innanzi tutto, non esiste Halloween senza maschere. LA FESTA DEVE ESSERE IN COSTUME. Il tema di Halloween è chiaro: si dovrebbe puntare a qualcosa di macabro, ma alla fine chi dice che dobbiamo buttarci per forza sulle cose lugubri?

C’è anche da dire che il vestito da Zombie è forse il più semplice da trovare, perché basta qualsiasi vecchio abito strappato e imbrattato di sangue finto, più un trucco ad hoc, però il bello di una festa in costume sta anche nello scatenare la fantasia!

Sapersi truccare così! Credit to: http://www.stanwinstonschool.com

Oppure magari si vuole strafare?

Ci si vuole ispirare ai film o ai romanzi? Per me il costume più semplice ( e spaventevole) è quello di “Carrie” di Stephen King. Basta avere a disposizione tanto, tanto sangue finto.

Per I ragazzi, bastano abiti vecchi strappati, una maschera da Hockey e un machete di plastica…

…e Jason Voorhees è servito!

Un’altra idea geniale è quella di spiazzare il proprio pubblico rendendo spaventoso qualcosa di rassicurante. Per esempio, secondo me questi ragazzi sono stati proprio bravi:

La Disney come non l’avevate (forse) mai immaginata. Brrr!

A mio parere qui c’è un solo intoppo: se io mai riuscissi a cucire una meraviglia come l’abito di Belle poi COL PIFFERO che lo sporco di sangue! Avete presente la fatica sartoriale che sta dietro a costumi come questi?

Se siete ragazze, si torna al tema dell’anno scorso: non temete, voi dovrete utilizzare mooooolta, molta meno stoffa. Contente? Si risparmia una sacco!!!

Ovviamente sono ironica, ma non sarei la zitella che sono se non sottolineassi ai ai signori che vendono i costumi di Halloween che né questa festa né il carnevale sono viste come occasioni per ottenere un raffreddore di qualità, né per mostrare tette&culo a chicchessia.

Gente è OT-TO-BRE. E quasi NO-VEM-BRE. Persino in una festa in casa non è piacevole stare in costume da bagno. E non venite a dirmi che in questa roba c’è molta più stoffa:

Abito da boscaiola folle. Ehm…ssssse.

Allora, se proprio devo scegliere mi vesto anche io da giraffa!

Insomma, avremo capito che se non ci si maschera non è Halloween. E voi, avete qualche idea originale?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: