Feed RSS

Una risposta a Pontifex, by Chiara Licciardello.

Vi propongo qui l’articolo di Chiara Licciardello in merito ai deliri del sito Pontifex, ormai fin troppo famoso per le sue sparate ultracttoliche..nel senso peggiore del termine. Pontifex si rifà a un estremismo religioso che ha del ridicolo e dietro – che strano!!! – si nasconde ben più di quello che vorrebbero mostrare.

“Il femminicidio? Tutta colpa delle donne!” Parola di un esperto in materia: Bruno Volpe, direttore di Pontifex, già arrestato per stalking

Sono anni ormai che si parla del, terribile fenomeno, del femminicidio. Dall’inizio dell’anno sino ad oggi sono morte al meno due donne al giorno. Uccise dagli uomini che credevano le amasse, uccise da uomini di cui si fidavano e di cui erano innamorate.

Il femminicidio nasce dalla gelosia, una gelosia che il più delle volte è inventata dall’uomo stesso. Una malattia che porta alla morte di donne innocenti che non hanno colpe se non quella di amare troppo. Sono donne, madri, figlie, che lasciano nella più totale disperazione la propria famiglia e tutto per colpa di uomini piccoli e crudeli che sono deboli e devono pur sfogare la loro piccolezza su qualcuno.

Il caporedattore di “Pontifex” ha dato la sua, anche inutile vorrei aggiungere, interpretazione del femminicidio. Sinceramente potevamo far a meno delle sue parole, ma lui non si è risparmiato e stavolta noi, io specialmente non risparmio lui per ciò che ha detto.

SE VUOI CONTINUARE A LEGGERE CLICCA QUI.

violence

»

  1. A gente come il volpastro dovrebbero impedire di scrivere, con buona pace delle libertà individuali, perchè non credo sia possibile educarli con la logica e il dialogo. solo capaci di giustificare sè stessi ammantando il tutto con una becera filosofia di facciata. Faccio notare che pure gli uomini quando sanno di esser belli vanno in giro poco vestiti o provocanti, ma nessuno gli salta addosso. Detto da una che vive in jeans e scarpe da ginnastca, ma se le altre vogliono vestirsi in modo diverso, devono essere libere di farlo. E faccio notare ancora che la lingerie molto spesso è disegnata da uomini per far apparire le donne sexy, come se avesse quell’unico scopo, e se cerchi qualcosa diciamo di più funzionale ai pizzi che prudono mica lo trovi o è la biancheria della nonna. Oggi sono polemica. Ciao e buone feste ai lettori.

    Rispondi
  2. condivido lo sdegno dell’autrice (e la sua passione peer romanzi, film e serie tv).certo parecchi siti femministi che ho in mente e forse conosci anche tu non sarebbero d’accordo col concetto di “femminilità innata” e “donna come fulcro famigliare” ci vederebbero del sessismo..però io credo di capire cosa si intende . sono anche convito che l’amore debba basarsi su fiducia e rispetto, se c’è la gelosia viene tenuta a bada

    Rispondi
    • è certo che ci sono uomini (tra il cui catto-fascista paranoico Volpe è l’esempio più estremo) che hanno ancora paura della sensualità e del desiderio femminile

      Rispondi
  3. Ci ammazzano e ci prendiamo pure la colpa? E’ proprio vero che il cattolicesimo basa tutto sul senso di colpa, ma qui si arriva al sublime!
    E i motivi? Ci vestiamo del solito tulle rosa (discinto), e non puliamo la casa…
    Tocca proprio essere zitelle felici 😀

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: