Feed RSS

This is Halloween 2 – Jack O’ Lantern

C’era una volta un fabbro astuto, avaro ed ubriacone. Il suo nome era Jack ed il suo passatempo preferito era stordirsi di whisky al pub della sua città, Dublino. Un giorno accanto a lui sedette il diavolo in persona. Jack, rimasto sprovvisto di denaro, lo convinse a trasformarsi in una moneta per farsi un’ultima bevuta, in cambio della sua anima. Ma come il Diavolo si trasformò, lo mise nel suo borsello insieme da una croce d’argento cosicché fosse impossibile, per lui, tornare al suo aspetto originale. Il demonio piagnucolò e alla fine promise a Jack di non prendere la sua anima per altri dieci anni, così Jack lo lasciò andare.

Puntuale come un orologio svizzero, dieci anni dopo, Satana si ripresentò per prendersi l’anima del fabbro, ormai vecchio. Jack lo convinse, prima di accettare di andare all’inferno, ad arrampicarsi su un albero per prendergli una mela, poiché addentare un bel frutto succoso era il suo ultimo desiderio. Ma come il diavolo fu salito sull’albero, il vecchio incise sul tronco una croce, di modo che non potesse più scendere.

I due battibeccarono a lungo. Alla fine, il Demonio, sconfitto, promise a Jack che non l’avrebbe mai trascinato all’inferno e che avrebbe evitato la dannazione eterna anche dopo morto. Quindi il fabbro cancellò la croce e Satana scappò.

Jack visse ancora diversi anni di vizi e senza alcun freno. Quando morì e si presentò in paradiso, le porte gli furono chiuse in faccia. Tristemente, allora, il fabbro si trascinò fino all’Inferno, ma qui Satana si mise a ridere e lo cacciò ricordandogli le umiliazioni subite e l’ultimo patto: per l’eternità Jack avrebbe vagato nel limbo, senza una dimora a cui tornare, poiché nemmeno l’inferno lo avrebbe voluto. Quando il vecchio si lamentò del freddo e del buio, Satana gli gettò un tizzone ardente, eterno perché proveniente dall’inferno stesso. Jack intagliò una rapa e vi infilò il tizzone affinché fosse più facile da trasportare e da allora vaga nella notte con la sua lanterna, alla ricerca di un posto in cui fermarsi a riposare.

 

Ebbene sì, la versione originale della leggenda prevedeva che la “verdura ufficiale” per creare la lanterna-simbolo di Halloween fosse una rapa. La zucca prese campo solo in un secondo momento, quando una grande carestia colpì gli Stati Uniti ed i numerosissimi immigrati irlandesi compirono la sostituzione con l’arcifamosa cucurbitacea arancione (e se mi trovate un sinonimo più figo di questo vi offro una coca cola).

Ogni anno, per Halloween, le famiglie appendevano una zucca intagliata come lanterna, per indicare a Jack O’Lantern che la loro casa non era disponibile ad ospitare uno zozzone come lui e la tradizione è rimasta, perché tutt’oggi la zucca intagliata è il simbolo principale della festa.

La zucca è un vegetale con proprietà molto varie: il suo sapore dolciastro lo rende adatto a vari tipi di uso in cucina, per sughi, risotti, e dolci e devo dire che in tutti i casi i risultati sono pregevoli. Senza contare che è ipocalorica, ovvero, pur essendo dolce, può essere mangiata a volontà anche da chi è a dieta. Per i salutisti possiamo ricordare – cosa che forse non tutti sanno – che la zucca è un vegetale che cresce in terreni anche molto poveri e che non ha bisogno, perciò, di particolari concimi o prodotti chimici, il che può assicurare la salute dei più esigenti. Nella zucca, poi, si trovano la vitamina A (che è preziosa per il rinnovamento delle cellule) e il potassio, che fa bene anche all’umore e aiuta la trasmissione degli impulsi nervosi nel nostro organismo.

Come intagliare la zucca per Halloween

 

Cosa vi serve:

– una zucca di forma tondeggiante, piuttosto schiacciata.

– un coltello affilato

– uno scalpello a V

– un pennarello “indelebile” (che possa scrivere su legno e vari materiali, tra cui anche…la zucca!)

– un cucchiaio

– carta di vecchi giornali

– una candela di media grandezza con il relativo “portacandela” e il necessario per accenderla

– uno strofinaccio

Avvertenza: preparatevi a sporcare molto, perciò il mio consiglio è di tappezzare il più possibile il vostro piano di lavoro con i vecchi giornali.

1°: con il coltello, intagliate la superficie superiore della zucca seguendo una forma circolare, come a voler creare un ideale “coperchio” ed asportatelo (ma non buttatelo via!).

2°: aiutandovi con il cucchiaio svuotate la zucca della sua polpa fino ad ottenere l’interno perfettamente cavo e liscio, poi pulitelo con lo strofinaccio.

3° con il pennarello, disegnate l’espressione del vostro Jack O’Lantern. Potete scegliere tra una faccia gioiosa, una spaventosa….o quel che vi suggerisce la fantasia. Il disegno dovrà essere ovviamente molto semplice e privo di particolari. Per fare gli occhi, per esempio, potete agevolmente disegnare due triangoli. Non abbiate paura di sbagliare!

Immagine presa dal sito http://www.giallozafferano.it

4° servendovi dello scalpello o del coltello, intagliate la scorza della zucca seguendo i contorni del vostro disegno.

5° rifinite bene i contorni del taglio con il coltello e pulite i rimasugli con lo straccio.

6° infilate all’interno della zucca la candela accesa. Riposizionate il coperchio e spegnete la luce…

La vostra lanterna è pronta!

PS: la zucca intera si può conservare per circa un mese. Una volta intagliata, però, non dura più di una settimana senza deteriorarsi, perciò…non affezionatevi troppo!

Vuoi leggere gli altri articoli di questa serie? Clicca qui sotto:

This is Halloween 1 – Samhain

This is Halloween 3 – La Strega

This is Halloween 4 – Trick or Treat?

Una risposta »

  1. Ecco una cosa che mi piace dell’autunno, Halloween!:))))))))

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: