Feed RSS

La festa dell’Angelo Custode…che si vede!

Ebbene, oggi Santa (?) Madre (???) Chiesa festeggia una delle figure più discusse e affascinanti: l’Angelo Custode.

Si onora, cioè, quello spirito di Luce che il buon dio dovrebbe averci messo accanto al momento della nascita e che, se l’ascoltiamo, sussurra al nostro cuore le migliori scelte da fare per rimanere sulla retta via.

E fin qui, ci stiamo.

A me gli angeli piacciono. Nel senso che trovo bellissima l’idea della presenza di spiriti luminosi. Su una mente fantasy come la mia fa colpo. Non a caso sono una grandissima estimatrice della figura di San Michele Arcangelo che combatte il Male, mi piace proprio a livello di immagine. Non so il motivo preciso.

No, non c’entra il fatto che Dean Winchester sia il tramite di San Michele in “Supernatural”, mi piaceva già da prima. Gnè gnè gnè.

Scherzi a parte, la laicità risponde associando la giornata di oggi a figure che – se non sono vicine agli angeli – nella gran parte dei casi poco ci manca.

Oggi, infatti, festeggiamo i nonni.

A me è rimasta una nonna sola e ve l’ho già presentata.

Però vedo i miei genitori, che sono diventati nonni da poco meno di due anni. E capisco che cosa significhi un amore cieco e incondizionato.

Sia chiaro che io sono stata travolta dall’affetto,ben oltre l’infanzia (e anche adesso). Secondo me, però, quello che i miei provano per il nipote è ancora diverso. Non so se sia effettivamente più forte, ma è vissuto con un’intensità difficile da descrivere. Una supernova rende l’idea?

Certo, ci saranno nonni e nonnastri, però è un dato di fatto che senza di loro oggi gran parte delle famiglie stenterebbe ad andare avanti: il ruolo di nonni-babysitter è noto alle masse.

E i nipoti?

Quando si è piccoli è tutto più semplice. Crescendo, però , gli impegni si moltiplicano: c’è il lavoro, la palestra, il/la partner, gli amici…e il tempo da passare con quei vecchietti che ripetono sempre le stesse cose si trova sempre meno…

Mi vergogno, ma anche io sono così.

Quindi il buon proposito per la Festa dei Nonni è questo: poche chiacchiere e qualche ora in più insieme alla mia. Sinceramente penso che anche il mio angelo custode approvi.

SI’, APPROVO!!!

Una risposta »

  1. bravissima! Condivido appieno il tuo pensiero sia sugli angeli custodi a cui credo fermamente… e sia sui nonni… e a dire il vero nel mio caso penso siano la stessa cosa!
    io di nonni non ne ho più anche se una più di tutti come ho appena detto è come se fosse sempre con me… ma dovrei ergere un monumento ai miei genitori in qualità di nonni.. perché sono fenomenali!!
    Condivido anche con te che l’amore materno (che è già una gran parolona) non ha nulla a che fare con l’amore dei nonni.. perché in quest’ultimo case decade un po’ il senso di “responsabilità” sui piccoli e a volte si è forse capaci di amare “meglio”!!!
    tanti auguri a tutti i nostri nonni quindi!!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: