Feed RSS

Scheletri nell’armadio: se mi capita, guardo X- Factor

Orbene, è giunto il momento di aprire l’armadio e non solo per il cambio autunnale. Ci ho uno scheletrino da tirare fuori, dopo il quale penso che i miei colleghi radical-chic-snob-machecazzoguardi saranno pronti a lanciare l’anateeeeeeema su di me. Ebbene, ho pronta la cenere per cospargermi il capo, ma lo devo ammettere: se mi capita, guardo X-Factor.

Quel “se mi capita” non è un modo per pararmi il sederino, ma è la verità: nel senso che se posso uscire, se ho una puntata di qualche telefilm arretrata o qualcosa del genere, allora scelgo la seconda opzione. Se però sto cazzeggiando, capito su “Cielo” (lo devo guardare lì, perché Sky non ce l’ho) e vedo il ciuffo di Morgan o la faccia stirata con mollette da bucato della Ventura (che a volte odio, a volte no!) o qualcuno col microfono in mano…beh, 99 su 100 mi fermo.

Tipo ieri, che mi sono sciroppata (ed ho fatto sciroppare a Lui! – mi ama, è ufficiale!!! 😉 ) 3 ORE DI AUDIZIONI.

Personaggi che non vi dico.

Moltissimi cantano bene, la stragrande maggioranza sono a livello di “quelli bravi al karaoke”. Alcuni sono assurdi nel voler essere già star. Altri sono trattati malissimo dai giudici senza che si sappia bene il vero motivo (è il caso, secondo me, di una ragazza di Roma che nella capitale è già famosa e che sì – si vedeva che non era esattamente la ragazza della porta accanto, ma non mi pare proprio che meritasse gli insulti della Simona Nazionale, che in questo caso mi è stata sulle balle come non mai).

Morgan gigioneggia, Elio elieggia (meno male che ci sono loro), mentre la Simona e la Arisa battibeccano (portando avanti lo stereotipo che due donne non riescano a lavorare insieme senza starnazzare e la cosa un po’ mi disturba!).

Per il resto tutto come da copione, tranne forse la presenza di una ragazza che mi ha emozionata:  senza trucco, una testa di capelli sparati verso tutte le direzioni (ma non in modo voluto), camicia a quadri. Si chiama Mara Sottocornola, ha 26 anni, viene da Sondrio dove mi sembra di aver capito che fa la cameriera.

C’è già un video su San Youtube, perciò significa che non ha colpito solo me e la giuria. Bella voce, bellissima. Speriamo che arrivi in gara.

PS: e se pensate che il post “musicale” di oggi mi sia stato ispirato anche da X-factor…beh, mi sa che avete ragione!

»

  1. Girano voci insistenti secondo cui questa ragazza (la cui voce entra dentro l’anima senza chiedere permesso) si sarebbe ritirata da Xfactor preferendo studiare lirica all’estero. Spero che non sia vero, nei prossimi giorni sapremo come stanno effettivamente le cose

    Rispondi
    • Davvero? Sarebbe peccato per noi, per lei…non so cosa sia effettivamente meglio. Io nei suoi panni avrei partecipato ad X-factor, a studiare lirica si fa sempre in tempo, invece il bruciante successo televisivo è un treno che passa in fretta…;)

      Rispondi
  2. Mah, sai.
    Io la penso come i famosi radical-chic etc.
    Ma non mi sento di condannare del tutto X-Factor. Nonostante Simona Ventura, che è una delle disgrazie della TV italiana, come simbolo del Nulla elevato a (pre)Potenza, della volgarità gratuita e di tutte le trasmissioni di m… che ci ha portato (mi autocensuro perché non sto a casa mia).
    X-Factor effettivamente è un talent-show dove si parla di talento, abbastanza lontano dalle atmosfere uominiedonnìache del DeFilippi-pensiero, che ha distrutto e sta distruggendo generazioni e generazioni di menti.
    Chi arriva a X-Factor, in genere, ha perlomeno caratteristiche interessanti per emergere nella musica (e non solo nella TV) e viene selezionato da gente che ne capisce (sempre mettendo da parte la suddetta Ventura). (E poi c’è Elio). Nel corso degli anni s’è vista gente notevole, non parlo di Giusy Ferreri, che magari non ha poi avuto il successo che avrebbe dovuto. Ricordo un paio d’anni fa tale Nathalie, colpevole tra le altre cose di un meraviglioso duetto con Skin. Ma anche Noemi, ancora più o meno sulla breccia.
    Poi se comincio a ragionare sul fatto che la Sony è dietro a tutto, X-Factor ma anche Amici, e ha fatto sua la scena musicale italiana monopolizzando tutte le trasmissioni relative (compresa Sanremo che, amata e odiata, è pur sempre storia) ecco allora mi viene subito da andare in bagno.

    Rispondi
  3. peccato che lo facciano su Sky, ma io lo guardavo quando veniva trasmesso dalla Rai. E’ un talent show nel puro senso della parola perchè chi va lì sa cantare.. purtroppo a me non piacciono i giudici: Simona cosa ne sa? e Morgan ed Elio li trovo troppo “spocchiosi” con quest’aria da artisti “chesotuttoio”..
    Se guardo l’edizioni estere e penso a chi ha avuto successo, mi sento male.. la voce di Leona Lewis è fantastica! certo la scorsa edizione c’erano pure i One Direction, ma lasciamo stare.. ahahah
    Da noi voci come Giusy Ferreri e Marco Mengoni non sono mica da buttare, anzi!! ma non capisco come cavolo lavorano in Italia! Una come Giusy, data la particolarità della sua voce (non forzata), all’estero avrebbe avuto una sorte migliore. La novellina Francesca Michielin ha una bellissima voce e il suo nuovo singolo “Sola” è stupendo ma speriamo che non le fanno fare solo un cd e poi scomparire nel nulla.. O sei amico di Mario (vedi Alessandra Amoroso, Emma Marrone e Marco Carta) o per te è.. NO! XD

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: