Feed RSS

Meno male che non ne ho il tempo

Non serve che sia io a dirvi che l’Estate è a pieno regime e c’è un caldo eccezionale. E’ passato Scipione, siamo in balìa di Caronte e se arriva un terzo anticiclone credo che i giornalisti del tiggì dovranno inventarsi un nome tipo “FORNO A MICROONDE” per rendere l’idea.

Che dirvi? Io preferisco il caldo al freddo, quindi sono felice.

Ma non è per ragguagliarvi sulla meteorologia che scrivo, bensì per cazzeggiare un po’ visto che ho sempre meno tempo a disposizione.

Fino a poco tempo fa i miei ritmi erano abbastanza metodici, ora ho stravolto tutto perciò non riesco più a pubblicare con precisione certosina tre articoli al giorno.

…e alla fine ne sono felicissima. Un po’ perché sto conoscendo persone nuove, sto sconfiggendo la mia proverbiale “mancanza di voglia” di uscire e sto davvero riacquistando un po’ di entusiasmo.

Un po’ perché quando Qualcosa comincia, un Qualcosa così, dico…ti prende tutto. Questo lo devo ammettere. E’ una sensazione bellissima, che non pensavo di poter più provare.

Ma non solo.La Ruota Gira e succedono tante cose. A me, alle mie amiche.

C’è Lei, per esempio, che è di nuovo sola dopo più di sei anni.

Lei, cui tutti dicono “te lo sei meritato!”, perché è una ribelle, una a cui nessuno potrà mai dire cosa deve fare. Ha un cuore in mille pezzi che va rimesso a posto con l’attack e in questo – siccome sono un’esperta – sento di poter fare qualcosa. Perché nessuno se le merita, queste cose. E perché nessuno, nessuno dovrebbe mai giudicare così (ma gli amici veri si vedono soprattutto nel momento del bisogno, no?).

Ci sono Loro, che fino a due giorni fa sembrava si sarebbero separati. Perché ogni parola era un pretesto per litigare, volavano parole grosse, lacrime e forse anche qualche piatto. E invece. E invece eccoli ritrovarsi, con impegno e coraggio. Mettersi in gioco, smussare gli angoli, per non perdersi. Un bellissimo esempio, una grande storia che insegna che c’è sempre speranza.

Ci sono gli Altri Due che hanno avuto una Bambinotta (ciao Olivia!) bella come una fragola.

A volte mi sembra che tutto sia immobile per MILLENNI e invece, ops! Il tempo scivola via e tutto cambia, come in un bellissimo caleidoscopio.

Una risposta »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: