Feed RSS

Il Sacro Ordine della Toilette

Questa ve la devo raccontare, sia perché secondo me è una storia comica, sia perché voglio mostrarvi dove arrivano i Trolls, quando decidono di dare sfogo a tutta la loro beota ignoranza.

Dunque, ieri sulla mia pagina di Facebook, sia io che altre due amiche (che per amor di privacy chiamerò Charlotte e Danielle : sono gegnale, lo so) abbiamo pubblicato con un certo sdegno un link in merito agli arresti domiciliari concessi al Delinquente di Pizzoli.

Mi sembra che, sulla propria bacheca di Facebook, ci sia ancora la libertà di pubblicare ciò che più interessa, senza dover subire offese ed invece…tàc. Ecco sopraggiungere – attirato da nonsisabenecosa – il Troll di turno.

Di solito i Troll provano – prima di passare agli insulti – a esprimere la loro opinione (normalmente contraria alla tua) adducendo motivazioni risibili, ma comunque con una loro intrinseca parvenza di ragione. Questo no. Questo è passato direttamente alle botte di “stronza”.

Io non ci ho messo né uno né due a bloccarlo e cancellarlo, ma la discussione si è protratta sulle bacheche delle mie amiche.

Ed è lì che il Complotto è venuto alla Luce.

Messo alle strette dai ragazzi delle mie due amiche (Uomini Normali. Nel senso che  – io non li conosco, avranno i loro difetti – ma di sicuro non mancano di una sana e normale intelligenza), intervenuti per l’occasione, il dialogo si è svolto pressappoco così:

RAGAZZO NORMALE: “Le donne fanno branco”? Le donne fanno branco solo quando vanno in bagno. (sottinteso: deficiente)

TROLL: ‎”E hai mai pensato che quella scemenza di pisciare insieme fosse il sintomo di una dinamica sociale che restituisce un potere sociale sconfinato alle donne?”

Potere. Sociale. Sconfinato.

Perché si va in bagno insieme.

Sto piangendo dal ridere. E anche perché il nostro Troll ha scoperto il Grande Segreto sulle Donne:

siamo tutte parte di un Movimento che ha radici in tutto il mondo e che trama per la conquista dell’Umanità. Esso è comunemente chiamato Il Sacro Ordine della Toilette.

Le adepte si chiamano tra loro Saponette e prima di entrare sanciscono un patto di sorellanza condividendo uno scrub e una maschera facciale antirughe (o antibrufoli, quando sono adolescenti). Sugli specchi, vengono tracciati strani simboli esoterici con i rossetti e i Libri Sacri sono scritti su 38 rotoli di Scottex del Qumran, risalente a quattro secoli prima di Cristo.

Ora, davvero, questa storia fa ridere, ma è un indizio su come sia difficile trattare con le persone in rete. Internet è una grande livella, come diceva il buon Totò. Siamo tutti uguali, in quell’oceano sconfinato di informazioni che sono i Social Network. E, purtroppo, questi diventano spesso e volentieri il luogo in cui dei poveri frustrati sfogano tutta la loro rabbia e tristezza di vivere.

Il fenomeno si chiama Cyberbullismo e diciamo che Facebook sulla carta prova ad arginarlo, ma nella realtà ne incoraggia la diffusione. La prova è che la stragrande maggioranza delle pagine che riporta contenuti misogini è ancora attiva. Basta poco per eluderli.

Questo bell’articolo spiega il fenomeno in molte delle sue declinazioni.

Io dico solo che chi prova a farti tacere minacciandoti è perché è privo di qualsiasi argomento e perciò non degno della minima considerazione.La Polizia Postale, poi, può dare sempre una grossa mano nei casi più gravi.

E ora scusate, ma ho un appuntamento presso il Sacro Consiglio dello Scovolino.

PS: E da ora grazie a Charlotte abbiamo anche la PAGINA FACEBOOK! Partecipate al “Gomblotto”, venite a trovarci!

»

  1. Quando leggo certe cose rimango cosí :O e rischio la perdita della mandibola perché lo stupore per cotanta idizia é infinito!!! 🙂 sull’abitudine di andare in bagno in branco ne avevo sentite tante, ma questa mi era sfuggita! Buon condiglio dello scovolino io vado a ripassare bene i simboli esoterici m’hanno passato di livello da reggiborsa e per questo nuovo incarico ho un po’ di ansia da prestazione 🙂

    Rispondi
  2. ahahah, rido ancora. Giuro che non posso più andare in bagno senza pensarci.
    Danielle

    Rispondi
  3. AHAHAHAHAh questo finisce come spiegazione della pagina (magari lo taglio un po’)

    Rispondi
  4. Oh, io non sono un Ragazzo Normale! Sono il Gran Maestro dell’Ordine del Garage (è lì che ci riuniamo noi maschietti, ma non ditelo in giro).

    Rispondi
  5. voi state tramando contro l’umanitàààààààààà!! ahahah

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: