Feed RSS

Non solo cani

Sono iniziati gli Europei. E come non esserne al corrente? I nostri maschietti si chiudono in casa, le bandierine dell’Italia vengono tirate fuori dai cassetti e appese alle finestre e la RAI si lecca i baffi.

Sui social network la situazione è un po’ diversa.

Impazzano link con foto terribili (davvero terribili) sul massacro dei randagi, appelli al boicottaggio (cui in Italia, credo, ben pochi aderiscono. Vuoi togliere il pallone al maschio medio italiano? Ma chè scherzi?), accesi dibattiti.

L’uccisione dei cani randagi sembra sia una pratica abituale dell’Est europeo dove sembra che i canili scarseggino. I campionati sono serviti tuttalpiù a portarli alla luce. Per ulteriore commento potete guardare questo articolo.

E’ bruttissimo, ne convengo.

Tuttavia, in questo stesso periodo in Ucraina si sta consumando – sotto gli occhi della stampa internazionale – una palese violazione dei diritti umani: l’ingiusta carcerazione della leader dell’ opposizione ed ex Primo Ministro Julija Tymošenko.

La donna è stata accusata di abuso di potere per aver trattato con la Russia in merito alle forniture di gas (tutto gira intorno ai soldi, è inutile).

Anche Amnesty International ne chiede l’immediata scarcerazione, invece è stata confermata la condanna a sette anni di reclusione.

Una condanna indubbiamente politica.

Non entro nel merito della vicenda dal punto di vista del governo, perché non conosco bene i fatti che hanno riguardato la storia recente dell’Ucraina, tuttavia mi sento di spendere qualche parola sul fatto che anche questo sarebbe stato un motivo valido per boicottare le partite. Senza nulla togliere ai poveri cani, resto un po’ perplessa del fatto  che sono tutti votati alla salvaguardia degli animali, ma un po’ troppo poca attenzione viene portata su questa vicenda e sulle accuse di violenze che la ex leader della Rivoluzione Arancione denuncia di aver subito.

Non mi lancerò in proclami femministi. Semplicemente, lo trovo profondamente ingiusto.

So che non è di moda, che è un rimasuglio del mio substrato culturale cattolico, ma io preferisco gli esseri umani.

UPDATE:  se poi leggete questo articolo possiamo capire che non è tutto oro ciò che luccica…e che tutto è collegato.

Una risposta »

  1. vero vero.. avevo letto anche di questa donna! ma sì.. poi per gli italiani, il calcio è come una dottrina!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: