Feed RSS

La Zitella Felice presenta: I Am the Pusher, by Only

Sempre parlando di telefilm, ecco la nostra amica Only alla carica con un nuovo articolo su ciò che affligge in questi giorni i telefilm addicts come noi: i maledetti finali di stagione!!!

Avviso prima della lettura. Questo articolo non contiene veri e propri spoiler ma possibili indicazioni sui finali di stagione di alcuni telefilm. Se proseguite da ora in poi , lo fate a vostro rischio e pericolo!!!

Mi presento.
Anzi, mi ha già presentato la nostra missloislane79 e io stessa vi ho già detto qualcosa di me, nel mio primo articolo postato. Quello che non ho precisato è che oltre a essere una frequentatrice di profumerie  sono anche la superpusher della Zitella Felice.

Chi non capisse di cosa sto parlando, può rileggersi questo articolo della nostra blogger.

Come ogni Pusher che si rispetti, sono io per prima una “telefilm addict”.

Ma di quelle serie.
Ho provato una volta a contare quanti ne seguo a stagione (parlo di quella televisiva americana, ovviamente!) e in quella appena finita mi sono fermata al rispettabile numero di 13.
Inclusi quelli cessati e non rinnovati.
Esclusi i telefilm estivi.
Ecco, questi forse dovrei metterli, visto che il numero detto sopra suona un po’ male.
Come ogni dipendenza grave, la mia si acuisce appena viene a mancare la droga quotidiana.
Inutile girarci intorno e far finta che non esista il problema: man mano si avvicina la data delle varie  season finale, mi sale l’inquietudine.
Ambivalente: da una parte sono già triste al pensiero che dovrò fare senza la serie tal dei tali per diversi mesi. Dall’altra parte sono già imbestialita perché temo l’ennesimo colpo gobbo dell’autore/autrice del telefilm in questione. Cosa avranno escogitato per tenerci appesi all’amo fino al prossimo autunno?

Perché, diciamocelo, per essere uno sceneggiatore di una serie americana di successo devi avere una vena sadica ben radicata. Ne sono convinta da sempre, come sono anche convinta che devi essere un attore da Oscar. Altro che Al Pacino, nessuno ti batte mentre piangi lacrime (di coccodrillo) su quanto ti è dispiaciuto:
a)uccidere

b)suicidare

c)far partire

d)far rinchiudere in un manicomio

l”attore Tizio o l’attrice Caia che ami tantissimo e che avrà sempre un posto speciale nel tuo cuore , ma a malincuore hai dovuto far sbranare da quattro pitbull nell’ultimo minuto dell’ultima puntata. Forse. Perché a pensarci bene i pitbull si sentono ma mica si vedono perciò…vabbeh, ci rivediamo a settembre!

Ma non devo essere troppo prevenuta contro i poveri autori. In fondo ci sono anni migliori e anni peggiori. Primavere in cui il sole e il profumo di fiori spinge gli sceneggiatori a essere particolarmente clementi con noi poveri telespettatori, a essere cattivi giusto quel tanto senza infierire troppo.
Questo 2012 dove lo mettiamo? Tra i migliori o i pessimi? Vediamo..mi piacerebbe sintetizzarlo in una frase.
Pescando nel mazzo, mi piacerebbe prendere gli autori di:
Castle
Bones
Grey’s anatomy
Supernatural
Vampire diaries
Dexter

Metterli tutti in fila e prenderli a martellate sugli alluci.

By Only

»

  1. DEXTEEEEEEER! Sono in fissa per Dex, at the moment… ma sono solo alla terza stagione, quindi niente crisi mistica – per ora. Devi vedere Doctor Who, poi discuteremo di chi è il mostro sadico peggiore di tutti i tempi xD

    Rispondi
  2. Pingback: Visto per voi: “Beauty and The Beast” – Pilot, by Only « La Zitella Felice

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: