Feed RSS

Tiràtevela

Mi è capitato recentemente di chiacchierare con degli amici, i quali si lamentano del fatto che le ragazze della mia zona se la tirino troppo, così mi è scaturita spontaneamente qualche riflessione: insomma, il politically correct vorrebbe che io scrivessi che tirarsela è male.

Occorre però fare alcune riflessioni (qui forse il mio amico MarVer sarebbe più sveglio di me, ma purtroppo è impegnato in chissà quale Galassia, sicuramente non la stessa della Stella…va be’, sto divagando.) Che dicevo? Riflettiamoci.

Tanto per cominciare c’è chi ci nasce e c’è chi non ci nasce. Io, sfortunatamente, non ci nacqui (cit. modificata alla bisogna). Come cosa? Tirona. Per “tirone” intendo quelle ragazze che pensano di avercela solo loro e che – GULP! – riescono a mastruzzare in modo che anche i ragazzi che stanno loro attorno pensino di avere vicino delle strapatonze che nemmeno a Cosmopòlitan.

Il brutto è che la maggior parte delle volte queste sono ragazze normalissime (se non bruttozze), che però hanno capito un saaaaaaaacco di cose.

E io dico: BEATE LORO!

Essì, perché i ragazzi si lamentano di una che se la tira, ma poi all’atto pratico DETESTANO la sensazione che tu dipenda da loro.

In poche parole, se tu ti costruisci la tua vita e la riempi di impegni non hai tempo per loro, quindi te la tiri, se però cominci a metterli in primo piano allora SEI UNA PALLA e, quel che è peggio, rischi di incappare in una conversazione molto simile a questa:

LEI: Insomma, stiamo insieme da cinque mesi, secondo te non è strano vedersi solo una volta alla settimana? Poi, insomma, sono sempre io che mi devo muovere per te  e invece sarebbe bello se anche tu venissi dalle mie parti almeno ogni tanto, io vorrei proprio  vederti più spesso!

LUI (con aria sdegnata): Ma insomma! Se ti muovi sempre tu, lo fai perché fai piacere a te stessa, mica lo fai per me! Cosa pretendi?  Sei proprio un’egoista!

Ok, ok, lo ammetto, ho calcato la mano ed ho esagerato per rendere l’idea, ma il concetto espresso è proprio questo.

Se non te la tiri tu, se la tira lui!

E’ per questo che la zitellitudine non mi sembra una condizione così disastrosa. Comunque, tirarsela, non tirarsela…io consiglio la prima non perché bisogna far soffrire gli altri, anzi, ma perché prima di spostare il baricentro del nostro piccolo mondo su una persona è moooolto meglio cercare di capire se dall’altra parte c’è lo stesso interesse. Purtroppo anche tirarsela con grazia è un’arte. Un’arte in cui non so nemmeno da che parte cominciare.

E vabbe’, oggi ci tenevo a svelarvi un punto debole ed eccolo qua.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: